.

.

martedì 7 maggio 2013

Crostata con crema e amaretti


Una crostata ricca e gustosa con una frolla un po' diversa, una frolla all'olio. Fatta già diverse volte, ma sempre con ripieni salati, questa volta, complice la raccolta di Anna e Sandra , ho voluto provarla dolce, che dire? Una piacevole scoperta questa frolla!!














Ingr:

250 gr: di farina
80 gr: di zucchero
80 gr: di olio extravergine di oliva
1 uovo grosso se piccolo meglio un uovo + un tuorlo
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di lievito

Per la crema:
500 ml di latte
150 gr: di zucchero
50 gr: di farina
4 tuorli
Buccia di limone

100 gr. di amaretti
40 gr: di pinoli
100 gr: di Rum




In una ciotola capiente setacciare la farina con il lievito, unire anche lo zucchero, fare una buca al centro, metterci l'uovo, l'olio e il miele, mescolare brevemente fino ad ottenere un composto grumoso, continuare ad impastare fino ad ottenere un composto liscio e compatto. Formare una palla e mettere a riposare una mezz'ora in frigo.
Riprendere la pasta, stenderla in uno stampo da crostata facendola risalire anche su i bordi, meglio imburrare e infarinare lo stampo o foderarlo di carta forno, bucherellare il fondo con una forchetta, stendere sopra un foglio di carta forno, spargervi sopra dei legumi secchi o riso come ho fatto io e infornare in forno già caldo a 170 per 15 minuti poi togliere la carta con i legumi e reinfornare per altri 5 minuti.



Nel frattempo preparare la crema: Portare ad ebollizione il latte con il limone grattugiato. In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero, incorporare anche la farina, quindi versare sopra il latte bollente, amalgamare bene e rimettere il tutto nella casseruola sul fuoco, riportare a bollore e far addensare il tutto. Spengere e lasciare leggermente intiepidire.
Togliere il guscio di frolla dal forno e versarvi la crema, coprire con gli amaretti bagnati  nel rum, cospargere di pinoli e rimettere in forno per altri 5 minuti. Quindi togliere la crostata dal forno farla raffreddare , sformarla su un piatto da portata, cospargere di zucchero a velo e servire.



Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Anna e Sandra  "Piacere extravergine"



13 commenti:

  1. Che buona Renza a me la frolla all' olio piace tantissimo e con questo ripieno e' deliziosa.da provare.Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. ho segnato la ricetta, a mio marito piacerebbe un sacco! gliela faccio presto:-)

    RispondiElimina
  3. ormai è tanto che preferisco la frolla con l'olio ma quello che devo copiare è questo ripieno golosissimo!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  4. Ci credo sarà buonissima!!! Grazie alle tue amiche vediamo anche la versione dolce!

    RispondiElimina
  5. E' squisita, Renza! Complimenti, questa è una signora crostata con tutta quella crema dentro, una vera bontà!
    Devo provare anch'io la frolla all'olio.

    RispondiElimina
  6. ciao Renza
    grazie di aver partecipato e complimenti come sempre per la deliziosa proposta! Mi piace l'aggiunta del miele nell'impasto e non mancherò di fare mia la ricetta!
    baci

    RispondiElimina
  7. Fantastica e stragolosa Renza!!!!

    RispondiElimina
  8. idea deliziosa un aspetto invitantissimo assolutamente da provare e gustare baci

    RispondiElimina
  9. sai che adoro gli amaretti? fantastica la tua crostata...

    RispondiElimina
  10. grazie mille Renza ti aspettiamo ancora ;)

    RispondiElimina
  11. Provata!!! Ricetta ottima!! La frolla con l olio molto buona!

    RispondiElimina

Grazie di essere passati...il vostro commento è molto gradito!

Related Posts with Thumbnails